Unità di lavoro 1 – Benvenuti a scuola!

BENVENUTI A SCUOLA! Alfabetiere e cartelloni da appendere alle pareti Dopo aver sistemato i banchi, rendiamo l aula ancora più calda e accogliente appendendo alle pareti cartelloni e poster dai colori vivaci e dalle immagini accattivanti. Potremo dedicare una parete alle lettere dell alfabeto, esponendo l alfabetiere murale, corredato da immagini il cui nome inizi con ciascuna lettera, ed evidenziando le vocali con colori diversi o cornici speciali per facilitarne in seguito il riconoscimento. Un altra parete potremo dedicarla ai numeri da 1 a 10, esponendo un cartellone con i numeri affiancati da rappresentazioni visive (per esempio, 3 fiori per il numero 3). Su un altro cartellone potremo illustrare, invece, la progressione visiva dei numeri fino a 10. Esporre l alfabetiere murale e il cartellone dei numeri è una scelta che va ben oltre la semplice decorazione dell aula. Quali sono i vantaggi che possono offrire i cartelloni? Vediamoli insieme. 1. Visualizzazione chiara e continua: l alfabetiere e il cartellone dei numeri sono lì, sotto gli occhi di tutti, sempre. Questa esposizione costante aiuta i bambini a interiorizzare in modo naturale e progressivo le basi della lettura e della matematica. L uso di colori vivaci e immagini accattivanti rende l apprendimento un esperienza coinvolgente e divertente. Gli alunni si sentono attratti e incuriositi da queste rappresentazioni visive, e ciò favorisce una maggiore attenzione e partecipazione. 2. Apprendimento interattivo: questi materiali incoraggiano l interazione. Invitare i bambini a toccare, indicare e nominare i numeri e le lettere promuove l apprendimento attivo e sensoriale. 3. Associazione e memorizzazione: accostare lettere e numeri a immagini aiuta gli alunni a stabilire collegamenti significativi e il processo di associazione agevola il riconoscimento e la memorizzazione. Utilizzo degli albi illustrati Prendiamo in prestito dalla biblioteca degli albi illustrati nel numero degli alunni e mettiamoli a disposizione dei nostri piccoli allievi: possiamo disporli sui banchi, oppure in un angolo dell aula, l importante è che siano visibili. La presenza degli albi crea un atmosfera accogliente e invitante che aiuterà i bambini a sentirsi a loro agio e a familiarizzare più facilmente con l ambiente scolastico. Inoltre, esporre i libri fin dall inizio può suscitare la curiosità e l interesse per la lettura. Averli lì a disposizione incoraggia gli alunni a esplorare le pagine, a scoprire le storie: un ottima opportunità anche per socializzare e interagire. Potranno guardarli insieme, condividere le loro sensazioni e discutere delle storie, creando così, fin da subito, connessioni significative e un clima di cooperazione. Da un punto di vista più strettamente didattico, la lettura di albi illustrati contribuisce allo sviluppo del vocabolario e alla comprensione del testo. Le immagini sostituiscono la comprensione del significato delle parole e offrono un contesto visivo che stimola la creatività e l immaginazione dei bambini. Ultimo vantaggio, ma non per importanza, è che l accesso a una selezione di libri fa percepire agli alunni che la lettura è una pratica condivisa, che la scuola incoraggia l amore per i libri e che essi sono parte di una comunità di lettori e di lettrici. 66

Italiano 1
Italiano 1
Guide smart