Volume 2

a cura di Messaggio educativo del progetto didattico Il progetto didattico nasce dall idea che la Scuola dell Infanzia sia lo spazio del possibile, un luogo dove i bambini e le bambine possano sognare in grande, dove il ruolo dell insegnante sia quello di nutrire sogni, offrendo loro la possibilità di fare, Stefania Cenci Dott.ssa in Scienze filosofiche essere, pensare e immaginare. Nell età evolutiva la mente è aperta all impossibile facendolo diventare possibile: i bambini e le bambine possono verdersi come astronauti/e, esploratori/trici, cuochi/che, esseri fantastici, animali, e tanto, tanto altro ancora. Crediamo fermamente che sia necessario stimolare la loro capacità di sognare, di pensarsi parti attive nel mondo, capaci di fare. Sappiamo come il periodo storico contemporaneo sia stato caratterizzato da chiusure fisiche e psicologiche, danni all ambiente e alle persone. Siamo altresì consapevoli di come l uso eccessivo dei mezzi tecnologici abbia limitato molte delle potenzialità dei bambini e delle bambine, anziché ampliarle. Tutti questi fattori ci hanno spinto a costruire un progetto didattico che metta al centro lo sviluppo degli alunni e delle alunne, offrendo loro stimoli per scoprire se stessi e il mondo, ampliando i propri orizzonti. Questo percorso di crescita coinvolgerà inevitabilmente anche l insegnante, che si ritroverà a mettersi in gioco ogni giorno, cercando nuovi strumenti, spunti e possibilità alternative di fare scuola, in un processo di co-costruzione dall apprendimento insieme ai bambini e alle bambine. 10

Volume 2
Volume 2
Tutto è possibile