Volume 1

Le osservazioni nate dall'utilizzo dei modelli documentativi Parla l insegnante Cristina La prima questione che risulta evidente è di tipo pratico. Lasciare al termine dell anno scolastico tutto il lavoro di documentazione di un intero anno non è né comodo per noi insegnanti né utile per le famiglie poiché accumula lavoro con un gran dispendio di energie in chiusura dell anno educativo e, soprattutto, lascia le famiglie prive di tracce per accompagnare, vivere e leggere ciò che i loro figli e le loro figlie hanno vissuto e sperimentato in itinere. Tutto ciò crea una scollatura tra la parte teorica proposta alle famiglie nella riunione di inizio anno e i contenuti, i metodi e le esperienze utilizzate allo scopo. Proporre invece modelli documentativi a cadenza regolare nell anno educativo (per esempio i taccuini e diari stagionali) o pannelli che seguano e indichino la progressione esperienziale del gruppo (il pannello work in progress) possono davvero fare la differenza creando un maggior coinvolgimento a più livelli, sia dei bambini e delle bambine, sia delle famiglie all interno del percorso-processo progettuale. 282

Volume 1
Volume 1
Tutto è possibile