Volume 1

Gli effetti della diminuzione della direttività dell insegnante: inclusione, abbattimento delle barriere, parità di genere e dilatazione del tempo Parla l insegnante Catia Stare fuori è un esperienza democratica: le gerarchie adulto/bambino si abbattono, tutti e tutte diventano dei ricercatori attivi e consapevoli. L outdoor education favorisce lo sviluppo dell autonomia dei bambini e delle bambine e, con il conseguente abbassamento di direttività, l insegnante impara a dare loro fiducia. Per questo parliamo di democraticità del fuori: le differenze si annullano, tutti e tutte hanno la possibilità, nel rispetto dei propri tempi individuali di fare esperienze, ricercare ed esplorare. Per questo l outdoor education è una pratica consigliata anche in presenza di bambini e bambine con difficoltà, siano esse fisiche, cognitive o relazionali: queste si alleggeriscono e il gruppo coopera e collabora affinché le differenze non si amplifichino, ma si affievoliscano. Ciò che un/una bambino/a può imparare stando fuori, giocando, esplorando, reagendo alle sollecitazioni sensoriali e alle stimolazioni che riceve, costituisce un ambiente di apprendimento assolutamente stimolante. Un altro aspetto che ho osservato è l abbattimento delle differenze di genere legate al gioco: fuori i bambini e le bambine giocano con tutto, ognuno/a con i propri tempi, si mettono alla prova, affrontano il rischio. Tutti e tutte giocano con la mud kitchen e con i percorsi, tutti e tutte inventano contesti ludici ricchi di fantasia e simboli che non prevedono assolutamente differenze tra giochi di genere. 264

Volume 1
Volume 1
Tutto è possibile