Volume 1

parte esperienziale ripensare i MATERIALI parte teorica parte esperienziale Prepariamo le saponette di ghiaccio in inverno Materiali: terra, rametti spezzettati, fogli, aghi di pino, sassolini, barattolino, filo, contenitori in plastica o in altro materiale di riuso, acqua 1 In una bella mattina d inverno organizziamo una raccolta in natura, 21 ognuno/a con il proprio barattolino senza coperchio a tracolla. 3 Terminata la raccolta, andiamo ai tavoli e consegniamo un contenitore 2 4 31 a ogni bambino/a mentre parliamo e poniamo domande su che cosa è il 5 ghiaccio, come si forma, quanto dura, perché si scioglie ecc. 2 4 6 3 5 Invitiamo ogni bambino/a a inserire nel proprio contenitore i materiali 1 facciamo aggiungere 7 raccolti, proseguendo con le conversazioni, poi 4 6 l acqua fino a coprire almeno la metà del materiale. 2 8 5 7 3 6 9 8 10 7 9 8 10 9 10 4 Lasciamo fuori i contenitori con 5 l acqua e i materiali naturali e atten6 diamo. Se le temperature durante la notte andranno sotto lo zero, 7 si formerà del ghiaccio o almeno 8 uno strato superficiale. La mattina 9 dopo grande sarà la sorpresa nel 10 vedere come il materiale raccolto dai bambini e dalle bambine sia rimasto «intrappolato nell acqua che si è trasformata in ghiaccio. Invitiamo i bambini e le bambine a capovolgere il contenitore: ecco le «saponette di ghiaccio ! 232

Volume 1
Volume 1
Tutto è possibile