Volume 1

SEGNALI PREDIT TIVI Occorre inoltre saper calibrare l attività in modo che l insegnante sia un supporto temporaneo e non si sostituisca al bambino o alla bambina nell'esecuzione della stessa. Questo implica che: il compito assegnato debba essere sempre più difficile, man mano che i discenti imparano; gli alunni e le alunne siano stimolati a impegnarsi nell attività. quindi indispensabile ricordarsi che: se non c è impegno, non c è apprendimento; le attività, una volta automatizzate, diventano noiose; i bambini e le bambine hanno bisogno di praticare attività che amano. Le evidenze scientifiche hanno dimostrato che il bambino o la bambina con buone funzioni esecutive tenderà a essere un adulto con migliori competenze. La scuola deve prendersi cura del disagio di non apprendere, tenendo sempre attivo «il processo di incoraggiamento e proponendo strategie e metodologie inclusive. 181

Volume 1
Volume 1
Tutto è possibile