Volume 1

TEORICI Questa breve rassegna dei massimi studiosi della ricerca glottodidattica ci illustra i criteri con cui dobbiamo accostarci alla programmazione e all esecuzione di progetti CLIL nella Scuola dell Infanzia. Non ha importanza che i bambini e le bambine siano principianti assoluti: tutte le lingue si imparano attraverso i medesimi meccanismi, costruendo interazioni alla loro portata. Non si deve insegnare la lingua, ma «mostrare loro la lingua, ovvero ci si deve preoccupare di rappresentare con vari espedienti non linguistici (mimo, gesto ecc.) le parole che si pronunciano. Questa modalità di rendere comprensibile il linguaggio è quella che lo rende processabile, mentre non è consigliata la traduzione. 142

Volume 1
Volume 1
Tutto è possibile