Volume 1

TEORICI Le attività sono progettate per rinforzare nei bambini e nelle bambine le capacità legate all immaginazione: formulare pensieri alternativi alla realtà e al pensiero razionale; ragionare in modo critico; esprimersi tramite la verbalizzazione e il disegno; allenare il pensiero ipotetico; unire l immaginazione e il pensiero scientifico. Le attività di immaginamente sono introdotte da una domanda-stimolo che spinge gli alunni e alle alunne a pensare in modo alternativo; in seguito si chiede loro di rappresentare ciò che si è immaginato tramite l espressione grafica o la verbalizzazione, in modo individuale oppure in un contesto di gruppo. Mentre nel primo caso ciascuno/a crea e plasma la propria visione, nel secondo caso le immagini individuali vengono condivise e contribuiscono a crearne una unica, tramite un processo di sintesi. Le attività, inoltre, fanno parte di un percorso didattico più ampio che mira a sviluppare il ragionamento scientifico. Spesso si tende a pensare che l immaginazione e il metodo scientifico-sperimentale siano due approcci al reale molto lontani tra loro. Di fatto, essi collaborano più di quanto si creda: quando si formula una domanda o un ipotesi rispetto alla realtà che ci circonda, l esperienza entra certamente in gioco, ma non da sola. L immaginazione è infatti necessaria per supporre, per esempio, come può avvenire un fenomeno di cui non si ha esperienza diretta, o per pensare all esistenza di qualcosa che non si può vedere a occhio nudo, come la struttura di un atomo, oppure ancora per inventare una nuova tecnologia. IMMAGINAMENTE 115

Volume 1
Volume 1
Tutto è possibile