Guida per l'insegnante 1

TERRACASA 1ª La storia di UCCI UCCI decide di costruire un nuovo nido. Sceglie alcuni oggetti tra i rifiuti trovati sulla spiaggia: li vuole utilizzare nel migliore dei modi. Un cestino di vimini basso e largo gli sembra la base giusta per il suo nido. Lo riempie di foglie, erba secca e piume per avere un fondo morbido sul quale riposare. Per la copertura prende un ombrello: Basterà raddrizzare le stecche piegate e sarà perfetto! pensa. Vede un asse di legno e la utilizza per fare una porta, in modo da non essere disturbato. Può bastare così: con tre semplici oggetti, il nido è già fatto. Ma a questo punto UCCI ci prende gusto. Il suo nido è davvero bello, e può diventare ancora più bello! Osserva con attenzione i rifiuti: un barattolo di latta pieno di acqua fresca può contenere i pesci che pesca, così da avere un frigopesce, sempre a disposizione. E perché non utilizzare quella bacinella di plastica rosa per riempirla di acqua marina? Così può galleggiare comodamente in una idroplastic. E se dovesse avere caldo? Con gli ingranaggi di una vecchia automobilina e un ventaglio può ottenere una moderna macchina soffiavento. E se il sole dovesse essere accecante? Bastano due fondi di bottiglia verde, ed ecco oscurantis. Mentre è immerso nei suoi fantastici progetti, ONDA pensa bene di andare a fargli visita. UCCIII!!!! grida con entusiasmo travolgendo tutto quello che trova lungo il suo cammino Fatti abbracciare! Il nido di UCCI, colpito in pieno, si sparpaglia ovunque, mentre ONDA, inconsapevole, abbraccia l amico. Galleggiando sull acqua, UCCI rassegnato, pensa: Ho capito, dovrò sistemare il mio nido in cima alla montagna! 46 COMPRENDO  Che cosa ha deciso di fare Ucci?  Che cosa ha usato per costruire il nido?  Quali oggetti ancora vuole realizzare?  Che cosa fa Onda, all improvviso? LA U IN FILASTROCCA  Leggiamo e ripetiamo la filastrocca con bambini/ bambine, enfatizzando la pronuncia della vocale U. Ucci è proprio un inventore costruisce a tutte le ore. Con un cesto e un ombrello Crea un nido proprio bello. Ma a un tratto arriva Onda E quel nido glielo affonda!

Guida per l'insegnante 1
Guida per l'insegnante 1
TerraCasa