Guida per l'insegnante 1

DISCIPLINE Guida alla valutazione dell attività DOV FUFI? (p. 69 Discipline) PROGETTAZIONE DELL ATTIVIT Traguardo di competenza Obiettivo di apprendimento Contenuto Obiettivo trasversale Tipologia della situazione Risorse Tipo di strumento di valutazione Si orienta nello spazio circostante e sulle carte geografiche, utilizzando riferimenti topologici e punti cardinali. Muoversi consapevolmente nello spazio circostante, orientandosi attraverso gli indicatori topologici. Indicatori topologici. Destra. Sinistra. Argomentare il procedimento per svolgere un compito. Non nota. Esterne. Scritto. Qual è il risultato atteso dall insegnante? L insegnante si aspetta che l alunno/a usi gli indicatori topologici (destra e sinistra) per tracciare sul piano quadrettato più percorsi e arrivare alla meta. DESCRIZIONE DELL ATTIVIT Che tipo di situazione di apprendimento crea l attività? La consegna crea una situazione di apprendimento non nota, perché l alunno/a deve operare in modo autonomo in un compito nuovo e risolvere una situazione-problema. L alunno/a deve usare il linguaggio della geograficità (destra/sinistra) e il linguaggio del coding (uso delle frecce). La consegna intende innescare, promuovere e osservare le seguenti azioni cognitive e metacognitive: individuare la meta da raggiungere e rappresentarsi mentalmente il percorso da eseguire (capire/analizzare); usare gli indicatori spaziali e le frecce (applicare); progettare più percorsi (creare). Che tipo di risorse vengono mobilitate dall alunno/a? L alunno/a mobilita risorse esterne al compito, relative all acquisizione delle conoscenze, e delle abilità relative ai concetti spaziali di destra/sinistra e orientamento nel piano quadrettato. Che cosa fa l insegnante? L insegnante legge la consegna e chiede alla classe di raccontare la situazione-problema da risolvere. Invita a fare una semplice inferenza, utilizzando l indizio grafico (i baffi) per scoprire chi è Fufi. La consegna è semistrutturata, cioè indica all alunno/a che cosa fare, offre delle indicazioni precise ma lo/la lascia libero/a di scegliere e di elaborare in completa autonomia i possibili percorsi. Durante l attività, l insegnante osserva se l alunno/a traccia un solo percorso, oppure si orienta e sceglie altre strade. L insegnante osserva se usa in modo corretto le frecce. 349

Guida per l'insegnante 1
Guida per l'insegnante 1
TerraCasa