Guida per l'insegnante 1

TERRACASA 1ª Richiama l attenzione sul fatto che in cartoleria si possono comperare anche quantità diverse di uno stesso oggetto. Mentre i/le bambini/e lavorano, l insegnante gira fra i banchi, osservando e raccogliendo informazioni riguardo a come e quali risorse vengono mobilitate, a come l alunno/a si relaziona alla situazione di apprendimento, se lavora in autonomia. Non corregge gli errori e non suggerisce soluzioni, può fare altre domande per far riflettere. L insegnante chiede ai/alle bambini/e di esporre le proprie soluzioni, facilitando il confronto e richiamando l attenzione sui processi risolutivi, sulle soluzioni trovate e sugli argomenti espressi a sostegno. L insegnante trascrive/registra gli interventi dell alunno/a. VALUTAZIONE DELL ATTIVIT Quali sono le evidenze? Per valutare la singola prova è necessario: 1. Individuare le evidenze (che cosa sa, che cosa sa fare l alunno/a rispetto all obiettivo e che cosa non sa e non sa fare). Suggeriamo di utilizzare le seguenti domande per individuare le evidenze. L alunno/a: comprende la situazione problematica? confronta i prezzi relativi a ciascun oggetto? esegue correttamente le operazioni necessarie a verificare le sue scelte? lavora in autonomia? Chiede aiuto all insegnante o a un compagno? mantiene l attenzione sul compito in modo continuo o discontinuo? 2. Collegare le evidenze alle dimensioni della situazione (nota-non nota) e alle risorse mobilitate. Suggeriamo di porsi le seguenti domande: l alunno/a sa spiegare come ha svolto il compito? interviene nella discussione? Come promuovere l autovalutazione? L insegnante invita l alunno/a a completare l autovalutazione sul libro. Tale attività stimola la riflessione sul compito e aiuta l alunno/a a rispondere a domande come Che cosa ho imparato? , Come ho fatto? , Che cosa devo fare per arrivare là [cioè all obiettivo]? . Quale feedback dare all alunno/a? Per favorire il miglioramento e nuovi apprendimenti, è necessario che l insegnante restituisca all alunno/a una descrizione di che cosa sa e non sa fare e fornisca le indicazioni per fare un passo avanti verso l obiettivo. Ecco alcuni suggerimenti. * Hai compreso la situazione problematica, immedesimandoti nella protagonista e ricercando più soluzioni possibili. Hai eseguito correttamente le operazioni necessarie a verificare le tue scelte. * Hai compreso la situazione letta dall insegnante e hai trovato un unica soluzione basandoti sui dati essenziali presentati nell immagine. Prova a trovare altre possibili soluzioni di acquisto. Ricorda che in cartoleria possiamo comprare anche quantità diverse di uno stesso oggetto. * Con l aiuto dell insegnante hai compreso la situazione problematica e, guidato/a, hai saputo individuare gli oggetti da acquistare. Prova da solo/a a ricercare altri possibili acquisti che Angela potrebbe fare in cartoleria. 226

Guida per l'insegnante 1
Guida per l'insegnante 1
TerraCasa