La storia di Hachiko

ottobre classe 4a LA STORIA DI HACHIKO Quanto può essere grande l amore di un animale domestico? Lo testimonia la storia di un cane giapponese di nome Hachiko. Hachiko accompagnava tutte le mattine il suo padrone alla stazione ferroviaria e lo guardava prendere il treno per Tokyo, dove lavorava come professore universitario. Hachiko restava lì, fermo alla stazione fino alla fine della giornata, aspettando con ansia il ritorno del suo amabile amico. Il loro legame era così profondo che, quando il professore morì improvvisamente, il cane continuò ad aspettare il treno che doveva riportare a casa il suo padrone. Aspettò per altri undici anni fino all ultimo giorno della sua vita, l 8 marzo 1935. I passanti e le persone che lavoravano in stazione, vedendolo tutti i giorni, si affezionarono ad Hachiko e la sua storia fece il giro del mondo. Oggi nel cuore di Tokio c è una statua dedicata a lui, simbolo dell amore e della fedeltà assoluti. Ogni 8 marzo in Giappone viene organizzata una cerimonia per ricordare Hachiko, che è diventato una figura leggendaria, un vero e proprio testamento dell amore che i cani provano per i loro amici e amiche umani. 1 Rispondi. Conoscevi la storia di Hachiko? ....................................................................................................................................... Che cosa ci insegna? ....................................................................................................................................... ....................................................................................................................................... 17

Volume 4-5
Volume 4-5
Giornate dai mille colori