Guida per l'insegnante 1-2-3

CL AS SE 1 MA RZ O Scheda 1 pag. 57 Scheda 2 pag. 58 Gesù ha scelto questi uomini e li ha chiamati per nome, nonostante questi non conoscessero Gesù. Spieghiamo che Gesù conosce ognuno di noi e il nostro cuore, quindi ha scelto i suoi amici perché avevano un cuore buono, capace di ascoltare e amare. Dopo aver presentato anche i nomi degli apostoli, consegniamo la Scheda 1, per consolidare la loro conoscenza. Possiamo anche approfondire l argomento facendo riflettere la classe sul fatto che Gesù ha scelto come amici non le persone più ricche e potenti, ma uomini semplici. La Scheda 2, infine, ricorderà attraverso il gioco la missione affidata agli apostoli. Gli insegnamenti di Gesù Scheda 3 pag. 59 54 Riprendiamo il cammino di Gesù, con i dodici amici. Ricordiamo alla classe che il compito di Gesù è quello di insegnare ad amare, quindi domandiamo: Secondo voi, come insegna? Proponiamo noi delle ipotesi: Insegna in una sinagoga? Distribuisce libri? Spieghiamo che Gesù insegna raccontando delle storie: le parabole. Queste sono racconti che partono da situazioni tratte dalla realtà quotidiana di chi le ascolta e spingono a riflettere. Raccontiamo, quindi, ai bambini la parabola della pecorella smarrita, adattando il brano di Matteo 18, 12-15. Questa vicenda ci permetterà di far comprendere che Dio non abbandona nessuno, nemmeno chi si allontana da Lui. Faremo notare, inoltre, che Dio ci cerca perché ognuno di noi è prezioso ai suoi occhi. Distribuiamo la Scheda 3 per concludere l attività.

Guida per l'insegnante 1-2-3
Guida per l'insegnante 1-2-3
Cammino con te