gennaio - la valutazione per la formazione

CL AS SE 3 GE NN AIO LA VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE Si avvicina la fine del quadrimestre e, come insegnanti di Religione, siamo chiamati a esprimere un giudizio sul processo formativo dei nostri bambini e bambine tenendo presente che, secondo i criteri di valutazione degli alunni e delle alunne che si avvalgono di questo insegnamento, non è prevista la valutazione numerica. Questa posizione ci avvicina alle indicazioni espresse recentemente dal D.Lgs 62/17 Valutazione e certificazione delle competenze nel primo ciclo ed esami di Stato in cui si ricorda che la valutazione ha per oggetto il processo e i risultati di apprendimento e che essa ha essenzialmente una finalità formativa, in quanto concorre al miglioramento degli apprendimenti e al successo formativo degli alunni. Per la classe terza la valutazione sarà incentrata sul mito e sugli elementi costitutivi di questa particolare forma narrativa in rapporto al racconto della Creazione presentato nel libro della Genesi (Verifiche 1-2). Con la Verifica 3 invece valutiamo la comprensione dei termini religiosi e il loro discernimento da quelli scientifici. Con la Verifica 4 ripercorriamo i passaggi fondamentali della storia del popolo ebraico. Verifica 1 pag. 134 Verifica 2 pag. 135 Verifica 3 pag. 136 Verifica 4 pag. 137 133

Guida per l'insegnante 1-2-3
Guida per l'insegnante 1-2-3
Cammino con te