SCIENZE 4

IL MONDO INTORNO A NOI Quaderno p. 92 I passaggi di stato Di solito le sostanze si presentano in un solo stato: il legno è un solido, l olio è un liquido e l ossigeno è un gas. Esse però possono trasformarsi, cioè passare da uno stato all altro. Queste trasformazioni sono chiamate passaggi di stato e avvengono grazie all energia termica, cioè al calore. Il calore fa muovere le molecole che compongono le sostanze e questo movimento modifica o rompe il legame che esiste tra loro, producendo un passaggio di stato. SUBLIMAZIONE STATO SOLIDO STATO LIQUIDO STATO GASSOSO fusione evaporazione solidificazione condensazione BRINAMENTO Quando l acqua viene riscaldata, quindi si aggiunge calore, le molecole si muovono più velocemente e i legami si indeboliscono, permettendo prima il passaggio dallo stato solido allo stato liquido (fusione), poi il passaggio dallo stato liquido a quello gassoso (evaporazione). Quando invece l acqua viene raffreddata, quindi si toglie calore, le molecole si muovono più lentamente e avviene il passaggio dallo stato gassoso a quello liquido (condensazione) e poi il passaggio dallo stato liquido a quello solido (solidificazione). Nel brinamento, l acqua passa dallo stato aeriforme allo stato solido senza passare per lo stato liquido. Nella sublimazione, l acqua passa dallo stato solido allo stato aeriforme senza passare per lo stato liquido. Completa e sottolinea in rosso i passaggi di stato nei quali si aggiunge calore e in blu quelli nei quali si toglie calore. La fusione è il passaggio dallo stato La solidificazione è il passaggio dallo stato La condensazione è il passaggio dallo stato L evaporazione è il passaggio dallo stato allo stato allo stato allo stato allo stato . . . . 17

SCIENZE 4
SCIENZE 4
SFOGLIAMONDO