Il settore primario

GEOGRAFIA Quaderno p. 117 Il settore primario Il settore primario comprende le attività lavorative che utilizzano le risorse naturali di un territorio per ricavare o produrre materie prime. Esse sono l agricoltura, l allevamento, la pesca, la silvicoltura e l attività estrattiva. Osserva ogni immagine e scrivi se rappresenta l agricoltura intensiva o l agricoltura biologica. L agricoltura In Italia l agricoltura costituisce l attività principale del settore primario. Per adattare il territorio alle coltivazioni, gli esseri umani hanno modificato l ambiente naturale, bonificando le paludi e costruendo canali, dighe e terrazzamenti. In pianura si coltivano soprattutto cereali, legumi, ortaggi e foraggio per gli animali. In collina si piantano viti, ulivi e alberi da frutto. In montagna si coltivano mele, patate e orzo. In passato, l agricoltura era un attività di sussistenza, praticata in prima persona dagli uomini e dalle donne per sopravvivere. Oggi, invece, l agricoltura è di tipo intensivo: lo scopo è produrre grandi quantità di alimenti grazie a tecniche e macchine moderne. Così, per accelerare la capacità produttiva dei terreni, si utilizzano serre, macchinari specializzati, strumenti tecnologici e fertilizzanti chimici, cioè sostanze create in laboratorio per nutrire il terreno. In tempi brevi, si coltivano molte varietà di prodotti, a prescindere dalla stagionalità delle piante e dal loro ciclo naturale di sviluppo. Gran parte del ricavato è destinato all esportazione, quindi al mercato commerciale estero; la restante parte viene consumata dagli Italiani. I prodotti agricoli di cui l Italia non dispone, o che non sono sufficienti, vengono importati da altri Paesi. FOCUS su... La tecnica biologica Chi pratica l agricoltura biologica coltiva piante nel pieno rispetto dell ambiente, evitando lo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali (suolo, acqua e aria). Per esempio, non utilizza sostanze chimiche, come concimi, insetticidi e diserbanti, e rispetta il ritmo naturale delle piante coltivate, quindi la loro stagionalità. 70

GEOGRAFIA 4
GEOGRAFIA 4
SFOGLIAMONDO