GEOGRAFIA 4

FOCUS su... Il fiume Po Per l estensione, la portata e il bacino idrografico, il Po è il fiume più importante d Italia. Esso nasce in Piemonte, dalla sorgente del Monviso, a 2 000 metri di altitudine, e sfocia a delta nel Mar Adriatico. Il Po si estende per ben 652 chilometri e attraversa quattro Regioni: il Piemonte, la Lombardia, l Emilia-Romagna e il Veneto. La portata d acqua abbondante e il bacino idrografico molto esteso dipendono dalle precipitazioni e dai numerosi affluenti, che si dividono in affluenti di destra e affluenti di sinistra. Nei pressi della sorgente, il Po scorre impetuoso a causa della forte pendenza, mentre a valle scorre più lentamente, formando ampie curve chiamate anse. A mano a mano che il fiume si avvicina alla costa, i detriti trasportati (sabbia, fango e ghiaia) si depositano sul terreno e formano un area composta da dossi, isolotti e dune: ecco perché la foce del Po si chiama a delta. La foce del Po è stata dichiarata Patrimonio dell Umanità e vi sorge l area protetta del Parco regionale del Delta del Po. Qui troviamo boschi, paludi, canneti e diverse specie animali. Il Po è una risorsa molto preziosa per l Italia settentrionale. Grazie alle sue acque si produce energia idroelettrica e si svolgono numerose attività legate all agricoltura, all allevamento e al commercio. Non a caso, i territori attraversati dal fiume sono i più abitati e industrializzati d Italia. Per stabilire la destra o la sinistra di un fiume bisogna posizionarsi con le spalle rivolte verso la sorgente. Delta del Po. MI ALLENO CON LE CARTE Osserva la carta e scrivi quali sono gli affluenti di destra e gli affluenti di sinistra del fiume Po. Affluenti di destra: Affluenti di sinistra: 53

GEOGRAFIA 4
GEOGRAFIA 4
SFOGLIAMONDO