La regione appenninica

GEOGRAFIA Quaderno p. 108 Veduta del Gran Sasso. La regione appenninica Gli Appennini sono una lunga catena montuosa che attraversa l Italia da nord a sud per circa 1 500 chilometri. Si estendono dal Colle di Cadibona, in Liguria, fino all Aspromonte, in Calabria, per poi continuare in Sicilia. Gli Appennini si suddividono in due versanti, adriatico a est e tirrenico a ovest, e in tre blocchi, da nord a sud: settentrionale, che comprende l Appennino ligure e toscano; centrale, che comprende l Appennino umbro-marchigiano e quello abruzzese, dove si trova il Gran Sasso; meridionale, che comprende l Appennino campano, lucano, calabro e siciliano. Veduta dell Aspromonte in Calabria. 1799 M. Maggiorasca 2165 M. Cimone 1735 M. Penna Colle di Passo 1654 M. Falterona 2476 2912 1823 1577 1928 M. Vettore Corno Grande M. Mutria M. Maruggio M. Botte Donato 2793 2487 M. Amaro 1432 1955 2213 2248 M. Velino M. Penna 2050 1281 Montalto M. Terminillo M. Pollino M. Miletto Vesuvio 1407 M. Fumaiolo Passo della Futa 903 Passo M Cadibona dei Giovi della Cisa Passo del 435 472 1041 Turchino Passo dei Passo della Porretta Passo del Turchino Giovi M. Maggiorasca 532 932 532 472 1799 Passo della Cisa Colle di APPENNINO SETTENTRIONALE Passo della Cadibona A 1735 1041 2165 Futa 435 D 903 M. Penna M. Cimone R IA 1654 M. Falterona 1407 TI MAR Bocca M. Fumaiolo C 730 Serriola O LIG U R E 1432 M. Penna M. Vettore 2476 APPE Passo di Torrita GRAN SASSO 1005 2912 S ET TEN N N I NO TR IO Corno Grande M. Terminillo 2213 NA M. 2795 MAJELLA LE Sella Velino AP di Corno 2487 M. Amaro 891 Bocca di Forlì CE PE 1005 N N M. Miletto 2050 TR 1823 M. Mutria Sella di Conza 1281 700 Vesuvio 1577 M. Maruggio Monti del A R N O IN E AL MAR TIRRENO INO NN ALE N PE AP I DIO ER M Gennargentu 1824 et 38 Sella di Corno 1005 Passo di Torrita 1005 Bocca di Forlì 891 Forca Caruso 1120 APPENNINO CENTRALE Sella di Conza 700 1979 Pizzo Carbonara 1847 M. Soro Passo Crocetta 979 Passo dello Scalone Stretto di Messina 740 APPENNINO MERIDIONALE Appennino siculo La cima più elevata è il Corno Grande, nel massiccio del Gran Sasso, che raggiunge i 2 912 metri. I monti della Sardegna, che non fanno parte degli Appennini, sono antichissimi. Le rocce sono di granito e hanno un colore grigio e rosa. Siccome hanno subìto più a lungo l erosione delle precipitazioni atmosferiche, le 2248 M. Pollino Passo dello Scalone loro cime sono arrotondate e hanno al740 Passo Crocetta M. Botte Donato 979 1928 tezze modeste. MAR Il principale sistema montuoso dell isola IONIO 1955 è quello del massiccio del Gennargentu, la ASPROMONTE Montalto M. Soro 3323 cui vetta più alta è la Punta di Marmora. to 1847 d Etna Str 1979 Pizzo Carbonara Bocca Serriola 730 3323 Etna iM e ss in a

GEOGRAFIA 4
GEOGRAFIA 4
SFOGLIAMONDO