STORIA 4

EDUCAZIONE CIVICA LA BIBLIOTECA DI NINIVE La parola «biblioteca deriva dal greco e significa «raccolta di libri . La prima biblioteca della Storia fu costruita dal Re assiro Assurbanipal. Dopo aver trasferito la capitale da Assur a Ninive, il suo principale progetto fu quello di raccogliere, all interno del palazzo reale, tutto il sapere delle popolazioni del tempo. Grazie al lavoro dei suoi funzionari, che attraversarono ogni provincia dell impero per cercare testi e documenti di ogni tipo, la biblioteca arrivò a contenere circa 30 000 tavolette di argilla incise in scrittura cuneiforme. Si tratta dell iniziativa culturale più importante dell antichità, che ha permesso la conservazione delle tradizioni e delle conoscenze dei popoli della Mesopotamia. Riproduzione della biblioteca di Ninive presso il British Museum di Londra. Anche oggi, nelle città del mondo, sono presenti numerose biblioteche. Grazie a esse, i libri sono a disposizione di tutta la comunità e possono essere presi in prestito gratuitamente. Tavolette cuneiformi trovate nella biblioteca di Assurbanipal a Ninive. Leggi i due codici e rispondi a voce. Articolo 9 della Costituzione italiana Assurbanipal racconta La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e della ricerca scientifica e tecnica. Io, Assurbanipal (...) ho raccolto queste tavolette: le ho fatte trascrivere, collezionare e firmare col mio nome per conservarle tutte nel mio palazzo. Che differenza c è tra le biblioteche di oggi e quella di Assurbanipal? Tu sei mai stato/a in una biblioteca? Sai dove si trova quella più vicina a te? 49

STORIA 4
STORIA 4
SFOGLIAMONDO