STORIA 4

STORIA Quaderno p. 144 Un popolo di guerrieri Gli Assiri erano una popolazione nomade originaria della Mesopotamia del nord. Le regioni montuose che abitavano dal 1800 a.C. erano poco fertili e poco ospitali a causa del clima ostile. L unica attività che praticavano era il commercio, perché in quelle terre passavano tanti mercanti diretti verso l India e la Persia. Attacco dell esercito assiro a una città nemica. Nel tempo, imitando gli Ittiti, gli Assiri organizzarono un forte e potente esercito. Nel 1100 a.C. iniziarono la conquista della Mesopotamia, saccheggiarono le terre e resero schiavi gli abitanti. Sconfissero i Babilonesi e occuparono il nord dell Egitto; successivamente, nell 800 a.C., guidati dal Re Assurbanipal, completarono la costruzione del loro grande impero. La capitale fu prima Assur, poi Ninive. Famosi per la loro forza militare, gli Assiri rimasero imbattibili fino al 612 a.C., quando i Babilonesi riconquistarono le loro terre. Osserva la linea del tempo e completa le didascalie con gli eventi indicati. inizio delle conquiste assire i Babilonesi sconfiggono gli Assiri 1800 a.C. Primi stanziamenti nel nord della Mesopotamia. 44 1100 a.C. 800 a.C. Massima espansione dell Impero di Assurbanipal. 612 a.C.

STORIA 4
STORIA 4
SFOGLIAMONDO