STORIA 4

I BABILONESI Quaderno p. 142 L impero di Hammurabi Con l impero di Hammurabi, i Babilonesi conobbero un lungo periodo di pace e prosperità. Egli decise di edificare intorno alle città grandi mura difensive, per proteggere gli abitanti dagli attacchi esterni; ordinò la costruzione di nuovi templi, palazzi e statue, in sostituzione di quelli distrutti dalle guerre, e progettò un complesso sistema di canali per irrigare i campi. Fu capace di favorire la convivenza di popoli di cultura diversa: a ciascuno fu permesso di conservare le proprie tradizioni, rispettando però delle leggi ben precise. Per esempio, al fine di facilitare la comunicazione e gli scambi commerciali, il re impose l utilizzo della sola lingua babilonese e della scrittura cuneiforme. Hammurabi è ricordato soprattutto per aver scritto una raccolta di leggi valide per tutti i sudditi del suo impero: il famoso codice di Hammurabi. Esso è molto importante perché è il primo codice di leggi scritte della Storia, poteva essere conosciuto e consultato da tutti e non ammetteva interpretazioni personali. Il famoso Re Hammurabi. Il termine codice fa riferimento a una raccolta di leggi scritte, dette anche norme , valide per un popolo. Rispondi alle domande. Che cosa fece edificare Hammurabi? In quale modo Hammurabi favorì la convivenza tra i diversi popoli del suo impero? Che cosa impose Hammurabi per facilitare il commercio? 35

STORIA 4
STORIA 4
SFOGLIAMONDO