La desinenza dei verbi

la morfologia La desinenza dei verbi Giochi anche tu? Avete giocato ieri? No, giocheremo oggi pomeriggio. Imparo Un verbo è formato da una radice, cioè una parte invariabile, e da una desinenza, cioè una parte variabile: gioc-are, gioch-erò, gioc-ano. La forma che un verbo assume modificando la desinenza ci dà diverse informazioni: sulla persona che svolge l azione; sul modo in cui l azione avviene (una possibilità, un fatto reale, un ordine ); sul tempo in cui l azione avviene (nel passato, nel presente o nel futuro). 1 Leggi i verbi e cerchia la radice, poi scrivi a fianco qual è la persona. Segui l esempio. 3a plurale 2a singolare 2a plurale ascoltano vivi parlerete guardo riuscirà 1a plurale tremavamo ho cucinato scoprì guadagni perdevano 1a singolare 3a singolare 1a singolare 3a singolare 2a singolare 3a plurale 2 Scrivi PA se il tempo è passato, PR se è presente e FU se è futuro. imparerò ho gridarono piangeva spara FU rise PA PR PA svegliano PR PA PR FU ameranno FU conobbe PA saprai gemeva guidano lavavo pulirai sarà PA PR PA FU FU 81

Grammatica 4 con soluzioni
Grammatica 4 con soluzioni
Sfogliastorie