Italiano Classe 2

a_PROVA_di_INVALSI_ITA_2.qxp_INVALSI 02/08/19 01:11 Pagina 69 ITALIANO PROVA 8 IL RACCONTO CONTINUA Parte 1 Per questo, quando una delegazione di insetti andò da lui a protestare, Nicola il ragno subito non riuscì a capire. Non sei di nessuna utilità in questo cespuglio gli rinfacciò una coccinella. Sei solo un pericolo. Sì, tu sei un pericolo per tutti noi: te ne devi andare! disse una mosca con astio. Tu sai fare solo trappole! rincarò la dose una farfalla. Sì, è vero le fece eco un grillo. Le tue ragnatele sono una minaccia continua. Nicola li ascoltò per un po a bocca aperta, poi finalmente riuscì a balbettare: Ma io io sono un ragno: so fare solo ragnatele. Basta con le scuse gli dissero però gli insetti. Se vuoi restare in questo cespuglio, smettila con le ragnatele. Altrimenti, trovati un altra casa! Parte 2 I quattro insetti si girarono e se ne andarono, lasciando il povero Nicola ai suoi dubbi. Certo, sapeva bene che gli insetti non lo amavano, anzi, lo temevano. Ma sapere che nessuno nel cespuglio sopportava la sua presenza e le sue ragnatele, era una cosa che lo feriva profondamente. Così si chiuse in un bozzolo della sua tela, un po per la vergogna, un po per il dispetto, e un po per pensare tutto solo. E capì che gli insetti purtoppo avevano ragione: lui costruiva meravigliose ragnatele, ma queste non erano altro che trappole per mosche, coccinelle, lucciole, grilli e farfalle. Dispiaciuto, cominciò a pensare di trasferirsi per davvero. Poi però ci ripensò: cambiare cespuglio non avrebbe risolto i suoi problemi. Doveva cambiare vita. Si ricordò allora di suo zio Ovidio, che viveva in Trentino. Lui aveva smesso di mangiare insetti e per vivere succhiava mele. Sono più grosse di una mosca gli aveva detto una volta ridendo più dolci e anche più facili da acchiappare. Nicola il ragno decise allora di assaggiare un frutto qualsiasi. Succhiò una fragola, e scoprì che era dolce e buona. 69

Italiano Classe 2
Italiano Classe 2
Prova tu! INVALSI Allenare le competenze linguistiche e logico-matematiche