Guida docente 2 - Italiano

PROVIAMO LE INVALSI! STUDENTI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI** Per gli alunni e le alunne con disabilità certificata (L. 104/1992), alla luce di quanto dichiarato nel PEI, è possibile dispensare lo studente dalla prova, adattare la prova alle specificità dello studente e prevedere strumenti compensativi (15 minuti aggiuntivi, lettura vicariale, uso della calcolatrice, del formulario e di tutto ciò che è già presente nel PEI e utilizzato nelle ordinarie attività didattiche). Per gli alunni e le alunne con disturbi specifici dell apprendimento certificati (L. 170/2010), alla luce di quanto dichiarato nel PDP, non è possibile dispensare lo studente dalla prova né prevedere degli adattamenti, bensì fornire i necessari strumenti compensativi (15 minuti aggiuntivi, lettura vicariale, uso della calcolatrice, del formulario e di tutto ciò che è già presente nel PDP e utilizzato nelle ordinarie attività didattiche). Per gli alunni e le alunne che non rientrano nelle tutele della L. 104/1992 e della L. 170/2010, ma sono comunque in possesso di una certificazione clinica, non sono previste misure dispensative, ma possono essere utilizzati strumenti compensativi qualora sia stato redatto un PDP che ne preveda l utilizzo, se funzionali allo svolgimento delle Prove INVALSI. Per gli alunni e le alunne con difficoltà, il progetto Proviamo le INVALSI! mette a disposizione gli audio di tutte le prove attraverso i QR CODE, presenti a inizio di ogni sezione, e le prove digitali interattive, disponibili attraverso la scheda catalogo nel sito dell Editore. * Secondo la nota pubblicata a nome del Ministero dell Istruzione e del Merito e di INVALSI 5

Guida docente 2 - Italiano
Guida docente 2 - Italiano
PROVIAMO LE INVALSI!