Italiano Classe 5

prova RIFLESSIONE LINGUISTICA 4 C6 Quale tra queste frasi NON è una frase minima? Segna con una crocetta. … 6NNP UVU LZJV B. … (S T\ZLV SH N\PKH OH KPZ[YPI\P[V A. … 7LY MH]VYL LZJP D. … .SP HS\UUP ZJOLYaHUV C. C7- Quale tra queste è una frase minima? Segna con una crocetta. … B. … C. … D. … A. 0 VYP ZIVJJPHUV 3H UVUUH HYYP]H KVTHUP JVU PS [YLUV KLSSL 0 YHNHaaP HUKYHUUV PU NP[H H 9VTH KVWV H]LY ZVZ[LU\[V S LZHTL .SP PUZLNUHU[P ZP YP\UPZJVUV PU HZZLTISLH KVTHUP AUTOVALUTAZIONE: RIFLETTO SUL MIO LAVORO COMPRENSIONE Il primo testo che ho letto è (segna con una X la faccina): FACILE, comprensibile. ABBASTANZA DIFFICILE. FACILE, a volte poco comprensibile. Il secondo testo che ho letto è (segna con una X la faccina): FACILE, comprensibile. ABBASTANZA FACILE, a volte poco comprensibile. DIFFICILE. Dopo la lettura dei testi: Le domande più facili sono state (scrivi la lettera e il numero di ogni domanda che vuoi segnalare): . Le domande più difficili sono state (scrivi la lettera e il numero di ogni domanda che vuoi segnalare): . RIFLESSIONE LINGUISTICA Gli esercizi che ho svolto sono (segna con una X la faccina): FACILI. 44 ABBASTANZA FACILI. DIFFICILI.

Italiano Classe 5
Italiano Classe 5
PROVIAMO LE INVALSI!