Prova 1 - prova facilitata

prova COMPRENSIONE PROVA FACILITATA 1 Leggi con attenzione questo racconto. UNA PRESTIGIATRICE BRAVISSIMA 5 10 15 20 25 AUDIO Un giorno, all ingresso del teatro della città di Gattopoli, un manifesto annunciò l arrivo di Vanessa, la grande prestigiatrice. In poche ore tutti i biglietti per lo spettacolo furono esauriti: gli abitanti di Gattopoli amavano moltissimo gli spettacoli di magia, molto più di quelli teatrali. Il loro teatro aveva già ospitato alcuni famosi prestigiatori, per esempio Mago Falkefusa e il celebre Gattor Miaovjc. Però una maga non l avevano mai vista: poteva essere brava come i suoi colleghi? Franco Borbotta era sicuro di no e continuava a fare commenti sprezzanti su di lei. Quella sera non volle perdersi lo spettacolo e si mise comodo in prima fila. Vanessa entrò in scena e iniziò il suo spettacolo con un facile gioco di carte. Che trucchetto banale, non attira per niente! commentò Franco Borbotta ad alta voce. Vanessa lo ignorò e continuò il suo spettacolo facendo apparire un mazzo di fiori di carta da un vaso e un coniglio da un cilindro. Ma Franco Borbotta continuava a fare commenti acidi. Alla fine giunse il numero più atteso, quello del gatto nel baule a tre scomparti: Vanessa chiese a uno spettatore di entrare nel baule, poi infilzò il baule stesso con sette pugnali affilatissimi. Il pubblico rimase molto impressionato, solo Franco Borbotta scuoteva la testa borbottando: Niente di speciale, l ho già visto migliaia di volte! A quel punto Vanessa ne ebbe abbastanza. In sala cadde un silenzio di tomba. Vanessa alzò le zampe in alto e mormorò di nuovo qualcosa. Subito il gatto girò fluttuando sospeso sopra gli spettatori attoniti, poi Vanessa lo fece ricadere bruscamente sulla sua poltrona in prima fila. Borbotta spalancò gli occhi e si guardò intorno esterrefatto. 3

Italiano Classe 5
Italiano Classe 5
PROVIAMO LE INVALSI!