Italiano Classe 2

PROVA NAZIONALE 2O22-2O23 prova 7 Liberatene... disse Pesce Scorpione fissando Polipetto ... mangiandotelo! Polipetto deglutì forte, annuì e nuotò via più veloce che poté. Ormai, tutti gli animali marini sapevano del suo problema e tutti gli consigliavano una soluzione diversa. Pungilo, disse Pesce Ago. Sono d accordo, disse Pesce Riccio. Oooh... gemette Polipetto. Cominciò ad avere Ia nausea: così tanti pesci e tante soluzioni gli avevano fatto venire iI maI di mare. I pesci parlavano tutti insieme. E tu, come pensi di risolvere il problema? sussurrò, infine, iI grande Oceano a Polipetto. Cosa farai? lo? Sì, cosa farai? Potrei andare dalla coda... e chiederle gentilmente, ma molto gentilmente, di andarsene... E così Polipetto tornò pian piano aIIa sua casetta. Là, picchiettò con prudenza sulla coda. Mio caro signore, disse gentilmente, vorreste essere così cortese da... Aiuto! singhiozzò una vocina. Per favore, tiratemi fuori di qui! Sono incastrata da così tanto tempo! Una coda così grande e una vocina così sottile! Con tutti i suoi otto tentacoli, Polipetto afferrò Ia coda e tirò più forte che poté. AIUTO! gridò. Qualcuno ci aiuti! E tutti gli altri pesci corsero ad aiutarlo. Oh, arrossì Polipetto. Se solo avessi saputo che eri una sirena... Questo cambia tutto! Testo tratto e adattato da: E. van Lieshout, E. van Os, illustrazioni di M. van Hout, Polipetto ha un problema, II Castello, Milano 2010 89

Italiano Classe 2
Italiano Classe 2
PROVIAMO LE INVALSI!