Italiano Classe 2

COMPRENSIONE 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 prova 5 E se ne volarono via. All improvviso mi sentii molto triste. Mentre volavo tutto solo, vidi in lontananza qualcosa mai visto prima: un uomo che piangeva. Allora mi avvicinai e chiesi: Lui mi raccontò che il suo bambino era malato e che lui era così povero da non poter comperare neppure le medicine. Allora, senza pensarci neppure per un attimo, gli regalai una delle mie penne d oro. L uomo non finiva più di ringraziarmi; si asciugò le lacrime e corse subito a comperare le medicine per il suo bambino. Io stavo per riprendere il volo quando mi accorsi che, al posto della penna d oro che avevo donato all uomo, era spuntata una splendida e lucente piuma nera! Da quel giorno regalai tutte le mie penne d oro a chi aveva bisogno di aiuto. E così, a poco a poco, il mio corpo si ricoprì di piume nere. Dopo aver donato l ultima penna d oro, tornai dai miei compagni. Adesso sei proprio come noi! cinguettarono con gioia. Quella sera ero talmente emozionato da non riuscire a dormire. Mi vennero in mente tutte le persone che avevo aiutato con le mie penne. Pensai: Adesso ho anch io le ali nere. Eppure non sono uguale ai miei amici. Siamo tutti diversi. Ognuno con i suoi ricordi e i suoi sogni! Leo Lionni , Le favole di Federico, Einaudi Ragazzi 57

Italiano Classe 2
Italiano Classe 2
PROVIAMO LE INVALSI!