I modi finiti del verbo

Morfologia I modi finiti del verbo I modi finiti del verbo esprimono un azione in modo determinato: indicano la persona che la compie e il tempo in cui si svolge. Il modo indicativo si riferisce ad azioni reali. formato da: quattro tempi semplici presente, imperfetto, passato remoto, futuro semplice; quattro tempi composti passato prossimo, trapassato prossimo, trapassato remoto, futuro anteriore. QUESTA MATTINA HO DORMITO MOLTO! SE SOLO LA SVEGLIA AVESSE SUONATO! Il modo congiuntivo esprime situazioni incerte, dubbi, desideri, speranze, richieste. formato da: due tempi semplici presente, imperfetto; due tempi composti passato, trapassato. Il modo condizionale indica un avvenimento che può accadere solo a condizione che se ne verifichi un altro. formato da: un tempo semplice presente; un tempo composto passato. CORRI! 78 SE FOSSI VELOCE A PREPARARMI, ARRIVEREI A SCUOLA PUNTUALE. Il modo imperativo esprime un ordine, un divieto, un comando, un invito o una richiesta, un suggerimento oppure un consiglio. formato da un solo tempo semplice, il presente. ESERCIZI PAGG. 171-172

Riflessione Linguistica 5 con soluzioni
Riflessione Linguistica 5 con soluzioni
L’avventura dei linguaggi