Nomi singolari e plurali

Morfologia Nomi singolari e plurali I nomi singolari indicano un solo elemento. I nomi plurali indicano più elementi. I nomi variabili cambiano la desinenza per formare il plurale amico amici. I nomi invariabili hanno la stessa forma al singolare e al plurale il re i re. I nomi sovrabbondanti hanno due forme diverse di plurale, con significati diversi il braccio i bracci (della bilancia), le braccia (del corpo umano). I nomi difettivi difettano , cioè mancano, di una forma: vengono usati solo al singolare o solo al plurale il riso (solo singolare), gli occhiali (solo plurale). MI ESERCITO E IMPARO 1. Nelle frasi sottolinea in verde i nomi singolari e in arancione i nomi plurali. In classe ieri è arrivata una nuova alunna di nome Nadia. L anno scorso sono stato in vacanza con tutta la famiglia in un magnifico agriturismo. Mia mamma ha piantato un albero di limoni vicino al cespuglio di rose gialle di cui va tanto fiera. Alla gara di pesca della scorsa settimana mio fratello si è classificato fra i primi. Il maestro ci ha proposto di leggere alcuni libri di avventura durante l estate. 2. Indica se i nomi sono singolari (S) o plurali (P). allenatori P zattera S atmosfera S germogli P nazioni P ponte S stivale S barca S verifiche P recinzione S romanzo S fiumi P 44 ESERCIZI PAG. 161

Riflessione Linguistica 5 con soluzioni
Riflessione Linguistica 5 con soluzioni
L’avventura dei linguaggi