I complementi indiretti

Sintassi I complementi indiretti I complementi indiretti sono elementi della frase, che la arricchiscono e in genere sono introdotti da preposizioni. I complementi indiretti possono essere di diverso tipo, in base all informazione che aggiungono: possono essere riconosciuti attraverso la domanda a cui rispondono. COMPLEMENTO domande a cui risponde esempio di specificazione Di chi? Di che cosa? L astuccio di Michele è rosso e verde. di luogo Dove? Da dove? Verso dove? Per dove? Da Verona il treno impiega tre ore per arrivare a Milano. di tempo Quando? Per quanto tempo? Da quando? L anno scorso ho fatto un corso di tedesco per tre mesi. di termine A chi? A che cosa? Ho regalato una macchinina al mio amico Gioele. di causa Perché? Per quale motivo? Ilaria tremava per il freddo. di modo Come? In che modo? Marta corre a tutta velocità. di compagnia o unione Con chi? Con che cosa? Vado a scuola con i miei compagni. di mezzo Per mezzo di chi? Per mezzo di che cosa? Il papà aggiusta l armadio con un cacciavite. di fine o scopo A quale scopo? Stefano studia per un bel voto. d agente o di causa efficiente Da chi? Da che cosa? Le strade sono state coperte dalla neve. Se analizzi i sintagmi, cioè i pezzi di frase, puoi fare l analisi logica. Aiutati con le domande. (Quando?) Alla mattina (chi?) Alice (che cosa fa?) va (dove?) a scuola (con quale mezzo?) con l autobus. 130 ESERCIZI PAGG. 189-190

Riflessione Linguistica 5 con soluzioni
Riflessione Linguistica 5 con soluzioni
L’avventura dei linguaggi