PRIMO PIANO - La dimensione religiosa rende la persona più

FORMAZIONE IDR la persona più umana sima infanzia: è apertura al mistero che presiede ogni relazione e ogni incontro tra gli esseri umani. «La dimensione religiosa rende l uomo più uomo (Papa Benedetto XVI). C è un legame tra l insegnamento scolastico della Religione e l approfondimento esistenziale della fede e questo avviene grazie l insegnante di Religione. Agli IdR appartiene la vocazione a lasciar trasparire che, quel Dio di cui parla nelle aule scolastiche, costituisce il riferimento essenziale della loro vita. La presenza degli IdR nella scuola è un valido esempio di quello spirito positivo di laicità che permette di promuovere una convivenza civile costruttiva, fondata sul rispetto reciproco e sul dialogo leale: valori di cui un Paese ha da sempre bisogno. Lo Stato Italiano e la CEI hanno concordato e riconosciuto reciprocamente nelle Indicazioni Nazionali, le ragioni della presenza dell IRC nella scuola: «Le attività in ordine all IRC offrono occasioni per lo sviluppo integrale della personalità dei bambini, valorizzando la loro dimensione religiosa e contribuiscono a rispondere alle grandi domande di significato e di senso che essi portano nel cuore . Un compito arduo dove l IdR con la sua professionalità ha il ruolo di mediazione e di sintesi tra fede e cultura, tra sapere religioso e sapere storico, tra i bisogni degli alunni e le loro aspirazioni più profonde che trovano comunque un punto di riferimento negli Obiettivi di apprendimento. a cura di Paolo Usellini Preside e Direttore Ufficio Scuola della Diocesi di Novara L insegnamento della Religione cattolica è parte integrante della storia della scuola in Italia, e l insegnante di Religione costituisce una figura molto importante. L IRC favorisce la riflessione sul senso profondo dell esistenza. Ciò è possibile perché tale insegnamento pone al centro la persona umana e la sua insopprimibile dignità, lasciandosi illuminare dalla figura di Gesù di Nazaret, che da duemila anni non cessa di interrogare gli uomini. La dimensione religiosa, è intrinseca al fatto culturale perché concorre alla formazione globale della persona e permette di trasformare la conoscenza in sapienza di vita. Il servizio di insegnanti di Religione si colloca in un crocevia nel quale si incontrano l universale tensione verso la verità, la conoscenza e la bimillenaria testimonianza del pensiero cristiano che così profondamente ha segnato la cultura e la vita del popolo italiano. Con il riconoscimento di disciplina scolastica l IRC, la scuola e la società si arricchiscono di veri «laboratori di cultura e di umanità aiutando la persona a scoprire il bene e a crescere nella responsabilità, a ricercare il confronto e a raffinare il senso critico. La formazione religiosa non è separata dalla formazione umana. La dimensione religiosa è parte integrante della persona sin dalla primis- L Ora di Religione Omero Brunetti Resp. Ufficio Scuola e IRC Diocesi di Aosta 7 Aprile-Maggio 2024 Primo piano La dimensione religiosa rende

L'Ora di Religione - N° 7
L'Ora di Religione - N° 7
Aprile-Maggio 2024