L'Ora di Religione - N° 7

tiamone insieme a partire dalle loro reazioni e suggestioni. Possiamo anche inventare una filastrocca tutta nostra da drammatizzare o musicare a piacere con il coinvolgimento dei bambini. Per i bambini la felicità è attesa, desiderio, è un esperienza che coinvolge tutti i sensi, la mente e il cuore. un momento che da piccolo si dilata, si dilata, fino a diventare grandissimo! Per i bambini la felicità può essere una risata, un colore, un gusto IL CIRCLE-TIME nuovo di gelato, una conquista, una scoperta, ecc. In cerca di felicità Le emozioni incidono sul nostro benessere, a casa come a scuola, e la scienza ci ricorda che si impara Che cos è la felicità? Dialoghiamo con i bambimeglio se a scuola ci si sente accolti ni e facciamo degli esempi che rene felici. Prendiamo a prestito l idea dano concreti i seguenti enunciati: di due insegnanti di una scuola priIL NOCCIOLO felicità è quando maria di Milano che hanno inventa manca solo un ora per andare da La felicità è essenziale to il «feliciometro , uno strumento qualcuno di speciale: più passa il per lasciare il mondo un per aiutare i bambini a dare voce tempo, più sono felice; po migliore di come l aballe proprie emozioni e a esprimere sto bene con la mia famiglia, con come si sentono a scuola. biamo trovato. i miei amici; gioco con il mio cucciolo e ci facIl feliciometro ciamo le coccole; Realizziamo un cartellone che può essere ap propongo a un amico un gioco che mi piace tanpeso in classe, ma anche nell atrio della scuola. Su to e lui mi capisce al volo; di esso ci sono disegnate quattro facce: ognuna rappresenta un emozione diversa (gioia, tristezza, dopo vari tentativi, riesco a fare finalmente una rabbia, paura) e ognuna deve essere collegata a una cosa che prima non ero capace di fare; scatola che conterrà i voti dei bambini. Attraverso mi sento a mio agio con qualcuno anche quando l attività del «circle-time proposta più avanti, l instiamo in silenzio. segnante aiuta i bambini a capire come si sentono a scuola, in questo modo saranno in grado di «voChe cosa fare quando la felicità non c è? tare l emozione provata in quel momento. Stimoliamo i bambini al dialogo, proponendo siOgni bambino avrà a disposizione tanti cartontuazioni diversificate: cini rotondi in cui sono disegnate le diverse emo Ricorda un giorno in cui eri particolarmente zioni e potrà «votare anonimamente, inserendo scontento e racconta come ti sentivi e perché. nella scatola il cartoncino che rappresenta l emo A chi chiedi aiuto quando sei triste? zione di quel momento. C è qualcuno di speciale che riesce a farti sorriIl «feliciometro può diventare un attività quodere di nuovo? Come? tidiana per inaugurare la giornata, inoltre fornisce informazioni importanti su ciò che gli insegnanti e i bambini stessi possono fare per migliorare il benessere a scuola. IL MONDO DELLE STORIE Raccontiamo il dialogo fra la volpe e il piccolo principe, tratto dal romanzo di Antoine De SaintExupéry: «Se tu vieni per esempio tutti i pomeriggi alle quattro, dalle tre io comincerò a essere felice. Col passare dell ora aumenterà la mia felicità . Ci sono molte filastrocche sulla felicità, semplici ma efficaci e immediatamente comprensibili dai bambini, come ad esempio Felicità di Trilussa, o Filastrocca del sorriso di Bruno Tognolini, ma anche Gianni Rodari ha scritto tante belle cose sulla felicità. Leggiamole in classe e discu- L Ora di Religione 27 Aprile-Maggio 2024 INFANZIA L ATTIVIT MANUALE

L'Ora di Religione - N° 7
L'Ora di Religione - N° 7
Aprile-Maggio 2024