EDUCARE LE EMOZIONI - Wow… che meraviglia! di Elisabetta

FORMAZIONE IDR Educare le emozioni Sorpresa: lo stupore per la novità Wow che meraviglia! A che cosa serve? Elisabetta Serra Insegnante, psicologa e psicoterapeuta L emozione della sorpresa ha delle funzioni molto importanti per la vita umana, che cerchiamo di sintetizza prendendo come riferimento la trattazione di Cesarina Argiroffo (2024,1): contribuisce a far concentrare l attenzione e la memoria di lavoro sull informazione appresa in quel preciso momento, ovvero accende la nostra mente a ricevere un maggior numero di informazioni; aiuta l apprendimento associativo, ovvero facilita il fatto di imparare più facilmente quello che ha generato il sentimento di stupore. In pratica l attenzione si concentra sull evento che provoca la sorpresa e quest ultimo di conseguenza resta maggiormente impresso nella mente degli individui; rafforza e modifica l intensità del processo di apprendimento umano ed è per questo che l evoluzione umana l ha selezionata. Che cos è la sorpresa? Prima di tutto cerchiamo di comprendere che cos è psicologicamente l emozione chiamata «sorpresa : « un emozione molto rapida, forse la più breve rispetto a tutte le altre. Proviamo sorpresa nello stesso e medesimo istante in cui capita la novità, l inaspettato e l inatteso, e subito dopo è sostituita da un susseguirsi di altre emozioni (Speggiorin, 2020, 1). l emozione meno studiata, in quanto non è né piacevole né spiacevole, ma questo non vuol dire che non sia importante. Infatti la capacità di sorprenderci ci consente di orientare la nostra attenzione verso le novità e di cogliere gli aspetti che ci sono utili per modificare le nostre attività e i nostri progetti. Evolutivamente, nella storia dell umanità, la sorpresa è stata molto utile in quanto ha aiutato le persone a focalizzare la loro attenzione su novità fondamentali per la prosecuzione della specie, che quindi dovevano essere ricordate con attenzione per essere tramandate di generazione in generazione. L Ora di Religione I bambini sono ancora capaci di sorprendersi? Non di rado capita di sentire gli adulti che fanno riflessioni sulle nuove generazioni e che sostengono che i bambini di oggi non sono più capaci di meravigliarsi, di stupirsi, di emozionarsi ma è proprio così? 12 Aprile-Maggio 2024

L'Ora di Religione - N° 7
L'Ora di Religione - N° 7
Aprile-Maggio 2024