L'Ora di Religione - N° 5

Si dovrebbero offrire più laboratori all interno dell offerta formativa scolastica? Il museo può essere inteso come luogo di formazione continua? Assolutamente sì. La didattica laboratoriale è la più adeguata a sviluppare le famose life skills negli allievi. Studi approfonditi lo dimostrano. E si dovrebbe iniziare da subito, nel percorso evolutivo dei bambini. anche per questo che in questo piccolo museo cerco di proporre laboratori didattici aperti L Ora di Religione Uno spazio museale grande o piccolo che sia non può che essere concepito così. Un luogo accogliente in cui non solo si ammira, ma si fa esperienza creativa attiva, si cerca, si trova, si immagina e, perché no, si sogna. 57 Febbraio 2024 RUBRICHE alla domenica. Le famiglie possono, anche solo per sappia vederla ed esperirla. Certo, artisti si nasce e una manciata di ore, avere l opportunità di venire Alessandri lo dimostra , ma la creatività unita all acon i propri bambini e ritornare ogni settimana spetto della manualità intrinseca riporta l uomo a per creare, scoprire e condividere divertendosi. Il quell umanità che nessun computer, intelligenza progetto «Famiglie al museo nasce con l intento di artificiale o metaverso può eguagliare o sostituoffrire un modo alternativo di vivere la domenica ire. Inoltre, mentre si crea, in qualche modo, si fa all insegna della fantasia e della creatività. esperienza del divino che c è in noi. Nella frenesia dell apparire, in un mondo fatto di immagini virOggi a scuola si parla molto dei campi di tuali elaborate da dispositivi sempre più sofisticati, realtà e di esperienza. Si possono esperire spiegare ai ragazzi di oggi questo aspetto, contein un museo monografico come questo? stualizzare anche storicamente le diverse risposte Certamente. Il museo costituito mediante un che gli artisti hanno dato nel loro tempo, credo sia centinaio di opere di un autore che si esprime dalla rassicurante e orientativo. Inoltre credo che edugiovinezza alla maturità rappresenta un percorso care al bello possa essere un valido modo per indi vita narrato attraverso forme, trodurre il discorso etico. Il «kalòs colori e simboli. Il museo è di per kai agathòs dei greci resta sempre sé un contesto di apprendimenvalido, anzi, diventa perno dell esiIL NOCCIOLO to e produce profonde implistere. E questo vale per ogni discicazioni sul processo formativo Avere gli strumenti per plina artistica. degli allievi. Contribuisce a rendecodificare un opera derli consapevoli dell apparteSarebbe necessario dare d arte del passato è un nenza alla comunità. Imparare al più spazio alle discipline arvalido stimolo per legmuseo significa apprendere altri tistiche nella scuola di oggi? linguaggi e guardare in maniera Credo di sì. L innovazione è gere meglio il presente. diversa gli aspetti del reale, mafiglia della tradizione che bisogna gari anche attraverso gli occhi di conoscere. Avere gli strumenti Alessandri. Ritengo che in un museo le porte da per decodificare un opera d arte del passato è un aprire siano molte: quella della conoscenza, dello valido stimolo per leggere meglio il presente e masvago, della meraviglia, dello stupore e dell ugari per trovare un nuovo linguaggio espressivo. nico. L esperienza che si vive dentro il perimetro La scuola sta vivendo grandi trasformazioni, sodi un museo può essere considerata a tutti gli efprattutto dopo il periodo pandemico. Si sta spefetti olistica. Stiamo anche cercando di migliorare rimentano molto nella didattica, sempre più afil nostro servizio non sottovalutando le potenziafiancata alla digitalizzazione. Offrire, però, espelità della A.I. e della realtà aumentata. Per il morienze immersive e creative senza il continuo mento abbiamo inserito accanto a ogni quadro i utilizzo dei dispositivi tecnologici che si sono infiQR code: puntando il telefono verso una qualsilati ormai in ogni nostra azione, potrebbe risultare asi opera si ricevono spiegazioni, informazioni e benefico e protettivo. Riscoprire la manualità e molteplici dati fondamentali per contestualizzarpotenziarla completerebbe il processo formativo la. Tutto questo sarà presto potenziato anche da di ogni studente alla ricerca di una propria collopannelli informativi in Braille affinché il museo cazione nel mondo. Ce lo ripetiamo spesso noi dosia il più inclusivo possibile. Questa piccola realtà, centi. il compito dei compiti, quello più arduo: accessibile a tutti, deve promuovere la diversità e aiutare i nostri allievi a intraprendere la via della sostenibilità secondo quegli standard di qualità piena realizzazione di sé stessi. che la definiscono.

L'Ora di Religione - N° 5
L'Ora di Religione - N° 5
Febbraio 2024