BIBBIA APERTA - Il viaggio della Parola di Monica Prandi

PRIMARIA Bibbia aperta "NLD RNMN FHTMSH MN @ MNH H SDRSH CDH KHAQH AHAKHBH Il viaggio della Parola d.C. In quell anno, ma gli scavi proseguirono almeno fino al 1956, venne casualmente fatta una scoperta eccezionale: in alcune grotte vicino a Qumran, nei pressi del Mar Morto, vennero ritrovati dei vasi che contenevano numerosi testi antichissimi. Tra quei manoscritti appartenenti a una non ben conosciuta comunità ebraica chiamata degli Esseni, circa 220 rotoli e frammenti riportavano brani dell Antico Testamento. Erano scritti in ebraico, aramaico e greco, per lo più su pergamena, ma con alcuni scritti su papiro. Tali manoscritti sono datati tra il 150 a.C. e il 70 d.C., cioè erano stati ricopiati almeno 1000 anni prima dei manoscritti conosciuti. Iniziarono subito i confronti tra i Rotoli del Mar Morto e il codice di Leningrado, ed emerse un dato fondamentale: nonostante fossero presenti delle varianti testuali, per lo più di ortografia, nessuna cambiava il senso del messaggio. I masoreti avevano fatto per secoli un ottimo lavoro. Monica Prandi Biblista e Docente IRC Ahimè, nessun testo della Bibbia, sia dell Antico che del Nuovo Testamento, è giunto a noi nel manoscritto originale. D altra parte di nessun testo antico si conserva l originale scritto direttamente da Omero, Cesare, Cicerone o Tacito Sono giunte fino a noi solo delle copie manoscritte che gli scribi prima e poi i monaci amanuensi, chiamati Masoreti, hanno trascritto con molta cura, ma, purtroppo, anche qualche errore. D altra parte, anche nei libri di oggi si trovano degli errori, figurarsi quando i libri venivano copiati a mano da alcuni scribi, mentre uno dettava per tutti. I manoscritti più antichi I testi in nostro possesso non sono assimilabili allo scritto di un autore moderno che manda in stampa il suo best seller, ma il frutto di una secolare operazione di raccolta e compilazione di tradizioni orali, fonti differenti provenienti da tradizioni antiche e testi più recenti, trascritti per secoli dagli scribi sotto il controllo minuzioso dei rabbini e dai masoreti. Fino al 1947, il più antico manoscritto masoretico completo era il codice di Leningrado, datato 1008/1009 L Ora di Religione I testi del Nuovo Testamento Quanto ai testi del Nuovo Testamento, i 27 libri che lo compongono furono scritti pochi anni dopo la morte di Gesù da alcuni fra gli Apostoli di Gesù e fra i primi discepoli. Come già avevano fatto gli scribi ebrei, anche i primi cristiani produssero copie di questi libri (un chiaro indi- 42 Febbraio 2024

L'Ora di Religione - N° 5
L'Ora di Religione - N° 5
Febbraio 2024