L'Ora di Religione - N° 5

INFANZIA Unità di Apprendimento Abbiamo scoperto che: Dio ama tutti e vuole la felicità di tutti. Ci sono degli insegnamenti che ci aiutano nel cammino verso la felicità. Arriviamo all ultimo step. Dopo aver riconosciuto un maestro credibile, e dei buoni insegnamenti dobbiamo preparare il nostro cuore ad accogliere questi insegnamenti. Prima di tutto, però, vogliamo conoscere e sperimentare anche questa parabola. Vi consiglio nuovamente la visione della parabola su YouTube (inquadra il QR code o vedi nella «Pagina dei link ). Se non avete la possibilità di vedere il video insieme ai bambini potete preparare alcune tavole che raccontino la storia per immagini. poco il disegno della casa cadrà in q quanto anto la ter terra bagnata non riuscirà a sostenerla. La casa invece del contenitore con i sassi, ben incastrata tra le pietre, nonostante l acqua resterà in piedi. Proseguite l attività con una discussione. Chiediamo ai bambini dove avrebbero costruito la loro casa, se è bene seguire i buoni consigli e i buoni insegnamenti. Possiamo concludere il momento di discussione chiedendo ai bambini se conoscono dei buoni insegnamenti per vivere felici. ATTIVIT Anche in questo caso potete provare un esperimento. Preparate diversi contenitori che possano rappresentare i diversi tipi di terreno e dei semi (vi consiglio dei semi di erba gatta che germogliano facilmente e velocemente). Chiedete alle colleghe di sezione di aiutarvi nel prendersi cura di tutti i semi, sia quelli tra i rovi (realizzabili con dei bastoncini) sia quelli seminati nel terreno buono. Con i bambini potrete osservare quale terreno sia stato utile alla crescita delle piante e quale no. Potete associare a questo esperimento un attività manuale: preparate una scheda divisa in 4 parti, in ciascuna (tramite collage o disegno) realizzate uno dei terreni descritti, solo sul terreno buono incollerete l immagine di fiori (o piante). Il seminatore Le buone regole devono fiorire nel nostro cuore Concludiamo la nostra lista di parabole con quella del seminatore e iniziamo nuovamente con le parole di Papa Francesco: Parabola del seminatore «Questa parabola parla oggi a ciascuno di noi, come parlava agli ascoltatori di Gesù duemila anni fa. Ci ricorda che noi siamo il terreno dove il Signore getta instancabilmente il seme della sua Parola e del suo amore. Con quali disposizioni lo accogliamo? E possiamo porci la domanda: com è il nostro cuore? A quale terreno assomiglia? A una strada, a una pietraia, a un roveto? Dipende da noi diventare terreno buono senza spine né sassi, ma dissodato e coltivato con cura, @ MBG¤ ONRR@ ONQS@QD ATNMH EQTSSH ODQ noi e per i nostri fratelli (Papa Francesco, omelia 13 luglio 2014). L Ora di Religione CIRCLE TIME Nel momento di circle time chiedete ai bambini quale terreno è risultato il migliore per fare crescere delle piante. Ascoltate le loro risposte, poi spiegate loro che i semi di questa storia sono i buoni insegnamenti e se noi vogliamo essere come quel terreno buono che fa crescere bei fiori e piante rigogliose dobbiamo aprire il nostro cuore e mettere in pratica questi insegnamenti. 24 Febbraio 2024

L'Ora di Religione - N° 5
L'Ora di Religione - N° 5
Febbraio 2024