L'Ora di Religione - N° 3

OUTDOOR EDUCATION Riprendete con i bambini la Creazione o altri brani della Bibbia che parlano di animali, per spiegare che ogni essere vivente per i cristiani è partecipe della vicenda umana e perciò anche spettatore della storia della salvezza. Fatevi raccontare dai bambini se hanno degli animaletti domestici o quale sia il loro animale preferito. Completate l attività chiedendo di disegnarlo. Celebrate la Giornata Mondiale dei diritti degli animali (10 dicembre) parlando con i bambini di come spesso essi subiscano maltrattamenti o intere specie siano a rischio di estinzione per la cattiva condotta dell uomo. Potete rafforzare la lezione con l intervento di un esperto, magari contattando la sede WWF o la LIPU del vostro territorio. Fate ascoltare ai bambini dei versi di uccelli, spiegando a quale uccello corrisponde (fate l ascolto in un aula buia); andate nel giardino o in un parco del vostro territorio ad ascoltare i canti degli uccelli e a riconoscerli. Raccontate la nascita di Gesù e poi insieme ai bambini stilate una lista degli animali che forse saranno stati partecipi di questo evento. Ciascun bambino sceglie un animale e lo crea con il materiale che preferisce (pongo, tronchetti di pasta di mais, mattoncini Lego). Preparate lo scenario del presepe e lasciate che ogni bambino sistemi il suo animaletto. Concludete inserendo le statuine. Date come regola che bisogna stare in silenzio perché è un momento speciale. La storia della nascita di Gesù è anche una storia di «imprevisti (il censimento, le camere delle locande occupate, la cometa, ecc.). Nello spirito dell Outdoor Education (vedi box) ripercorrete la storia del Natale raccontandola come un avventura: i bambini si metteranno al posto dei personaggi proponendo un alternativa che andrà rispettata anche se assurda (ad es.: «Maria e Giuseppe partono a piedi per Betlemme, Maria è incinta, sarà un viaggio lungo: che cosa avresti fatto al posto di GiuIL NOCCIOLO seppe per alleTrasmettiamo ai bambini viare la sua facome anche gli animali tica? ; «Maria hanno un ruolo all interno e Giuseppe non della storia della salvezza riescono a troe alleniamo la loro capavare una stanza: che cosa cità di utilizzare il silenzio avreste fatto per migliorare l ascolto. voi? ; «L angelo L Ora di Religione Educare all avventura: prepararsi a essere impreparati .FFH RNOQ@SSTSSN CNON K@ O@MCDLH@ K@ QH DRsione e la pratica pedagogica sono costrette ODQ ENQY@ CH BNRD @ BNMEQNMS@QRH RTK RHFMH B@to di certezze e imprevisti. Da un lato tutto il mondo dell educazione è stato investito dalla necessità di cambiare e adattarsi a condizioni operative nuove come accaduto a tutti gli ambiti di vita e di professione. Dall altro, la situazione pandemica può rappresentare l opONQSTMHS› ODQ @OOQNENMCHQD HK RHFMH B@SN DCTcativo di aspetti quali incertezza, mutabilità e imprevedibilità, non solo dal punto di vista organizzativo e strumentale. (Continua nei ). annuncia ai pastori che è nato un bambino speciale: come avreste agito al loro posto? ; ecc.). Insegnate ai bambini la breve poesia «La notte di Natale (vedi box a fondo pagina). IL CORPO INSEGNANTE Il potere magico delle mani Spesso ci dimentichiamo quanto sia importante e molto più convincente la comunicazione non verbale. Alla Scuola dell Infanzia diventa fondamentale utilizzare il linguaggio gestuale delle mani, soprattutto quando, con i bambini più piccoli, quello verbale non sortisce il risultato desiderato. Quanto più resta impressa nella mente una mano inserita a taglio in mezzo ai denti piuttosto che l ennesimo richiamo «Basta: stai esagerando! . (Continua nei ). La notte di Natale La notte di Natale é festa anche nel bosco la voglio festeggiare con quelli che conosco. Animali e uccellini fanno un grande girotondo per dire pace e gioia ai bambini di tutto il mondo! NEL PROSSIMO NUMERO Approfondiremo alcune storie bibliche in cui UHDMD U@KNQHYY@SN HK SDL@ CDKK@ LDLNQH@ D QH DSteremo sull importanza di custodire i ricordi per un futuro più virtuoso. 31 Dicembre 2023 INFANZIA Indicazioni operative

L'Ora di Religione - N° 3
L'Ora di Religione - N° 3
Dicembre 2023